martedì 28 novembre 2017

SEGNALAZIONI: "Libri per bambini con il culto dell'immagine", mostra bibliografica dal 2 al 17 dicembre al MACRO Testaccio


Ricordate della nostra fissa per i libri fotografici? 

Ebbene, ora è una MOSTRA bibliografica con libri di Corraini, Ecole Des Loisirs, Editions Thierry Magnier, Greenwillow Books, Nanaroku Sha, Fulmino, Topipittori e molti altri!

Libri per bambini con il culto dell’immagine
a cura di Alessandro Dandini De Sylva e Cartastraccia

Dal 2 al 17 dicembre nell'ambito del Festival Emerging Talents 2017, MACRO Testaccio – SPAZIO FACTORY Piazza Orazio Giustiniani, 4 Roma
Martedì 5 dicembre
17:00-18:30 Visita-gioco alla mostra e letture ad alta voce a cura di Cartastraccia


Tutte le info al link

Sonno gigante e sonno piccino, Giusi Quarenghi e Giulia Sagramola, Topipittori, 2014


La mostra ha l’obiettivo di approfondire il campo produttivo dell’editoria fotografica per l’infanzia italiana e internazionale e sarà visitabile per tutta la durata del festival. 

Le Petit Chaperon rouge, C. Perrault, Moon, Editions Grasset, 1983
Fino agli anni Sessanta, il libro per l’infanzia, tolte le sperimentazioni di Munari, era un libro prettamente scritto e solo accompagnato, ad intervalli, da alcune tavole illustrative del contenuto. Ma tra gli anni Sessanta e Settanta molti editori sembrano far propria l’indicazione di Walter Benjamin che, ragionando intorno alla sua collezione di libri per bambini, parla della lettura parallela e autonoma che il bambino compie immergendosi e perdendosi nelle illustrazioni, tralasciando la riva logico-verbale, tanto che le illustrazioni vengono a costituire un senso ulteriore che il bambino avrà della storia. La lettura è infatti da intendersi come una capacità non solo alfabetica, ma anche visuale e figurativa. L’immagine fotografica è una modalità di comunicazione visuale particolarmente gradita ai piccolissimi ma stimolante anche per le fasce d’età più alte. In Italia non è ancora stato fatto un lavoro di censimento e ricerca di questa ricca produzione per ragazzi, e non esistono raccolte specifiche.

Il meraviglioso Cicciapelliccia, B. Alemagna, Topipittori, 2005

La Fondazione Malaspina, che ha ideato il progetto espositivo in collaborazione con l’associazione Cartastraccia, ha l’obiettivo di approfondire il campo produttivo dell’editoria fotografica per l’infanzia italiana e internazionale, focalizzare l’attenzione su questo importante settore e promuoverlo attraverso attività per bambini e adulti. 
La biblioteca di fotografia contemporanea della Fondazione Malaspina, costituita con una prima acquisizione di titoli selezionati tra le pubblicazioni dei più interessanti editori indipendenti italiani, si arricchisce di anno in anno di ulteriori acquisizioni in Italia e all’estero. 
In occasione della mostra sul libro fotografico per l’infanzia, la Fondazione ha acquisito 100 pubblicazioni di editoria fotografica per piccolissimi, bambini e adolescenti da editori innovativi e sperimentali come Corraini, Ecole Des Loisirs, Editions Thierry Magnier, Greenwillow Books, Nanaroku Sha, Topipittori e molti altri.

Il signor Orizzontale e la signora Verticale,
N. Révah e O. Zagnoli, Terre di mezzo, 2014

...E se volete saperne di più, o sbirciare tra i libri selezionati, ecco come abbiamo presentato il nostro progetto nascente a Lazio creativo.

Nessun commento:

Posta un commento